Spettacolo 2013 - Insieme si può

Logo realizzato da Dario Ballantini Ottobre 2012
Vai ai contenuti

Menu principale:

Eventi
Dal “Quotidiano” del 22 luglio 2013
E’ lo stare “Insieme” più atteso dell’anno. E’ l’evento cult per eccellenza del comprensorio. E’ la manifestazione che chiude un anno di attività sociale, aggregativa e solidale dell’Associazione “Insieme si può…”, la onlus presieduta da Franco Minici. Ed anche quest’anno si sono messi insieme l’associazione solidale ed altri enti, poliziotti, comici, cittadini e gente dello spettacolo confermando per la dodicesima volta il successo dell’attività associativa finalizzata al rispetto della legalità. Un legame istituzionale dalla popolarità indiscutibile confermato dalla serata finale allo stadio “Filippo Raciti” che ha chiuso l’annata delle manifestazioni della onlus con i comici di Colorado Cafè e di Zelig e la presenza del Questore di Reggio Calabria Guido Longo e di altre personalità con alti funzionari della Polizia di Stato e del Sindacato unitario dei lavoratori della Polizia di Stato (Siulp). Scontato quindi il successo di pubblico arrivato allo stadio per vedere artisti della comicità come il presentatore Claudio Batta a cui è spettato il compito di sostituire l’assente giustificato, per problemi familiari, Max Laudadio, e la bellissima Juliana Moreira arrivata a Siderno con la figlia ed il compagno Edoardo Stoppa, l’inviato di Striscia la Notizia. Sulla tribuna allestita all’interno del terreno di gioco dello stadio di contrada Tamburi si sono esibiti Chicco Paglionico “l’operaio dell’Ikea” che ha sbalordito tutti per la sua comicità e per le sue battute pungenti sui clienti “mi scusi ma 12,50 è il presso del mobiletto?”…”assolutamente no signora è l’ora…” e poi Alberto Farina, arrivato a Siderno con la sua comicità surreale e tagliente che ha fatto ridere a crepapelle il pubblico…”un mio amico ha aperto un negozio di piselli e lo ha chiamato…che cazzo vuoi?”. E poi Maurizio Lastrico, genovese di San Olcese con la sua con la sua ricetta comica che anche sul palco di Siderno ha avuto acclamazione del pubblico grazie agli ingredienti ironici e culturali molto apprezzati. E per le giovanissime fan è arrivato ilo vincitore di “Amici” Giuseppe Gioffrè. Una serata finale di divertimento intervallata da premi a poliziotti e dirigenti che si sono distinti durante il lavoro. Quest’anno è stato premiato Alessandro Tocco, dirigente della Squadra Mobile di Caserta che ha sgominato le bande di camorra che dominavano il territorio. Premio anche ad Edoardo Stoppa per i suoi servizi di denuncia sul maltrattamento degli animali….omissis…..
 
Torna ai contenuti | Torna al menu